Con la presente Vi informiamo che a partire dal 25 maggio 2018 in materia di PRIVACY entrerà in vigore il Regolamento (UE) 2016/679, abrogando il vecchio apparato normativo del D.Lgs. 196/2003, che prevede nuovi obblighi, una nuova figura professionale e un nuovo e pesantissimo trattamento sanzionatorio.

Come detto il Regolamento si applicherà a partire dal 25 maggio 2018 a tutte le aziende aventi almeno uno stabilimento nell’UE che trattano in modo integrale o parziale, automatizzato o non, i dati personali, indipendentemente dal fatto che il trattamento sia effettuato all’interno dell’Unione.

Per quanto riguarda il trattamento sanzionatorio, va subito precisato che esso viene inasprito. Le sanzioni variano a seconda del trasgressore, se si tratta di persona fisica o impresa, e possono arrivare fino ad un massimo del 4% del fatturato totale annuo.

 

Come si registra la prima nota

Qualsiasi sia la dimensione della tua azienda o della tua attività, prima o poi il tuo consulente ti chiederà come hai pagato la fattura n. x per l’acquisto effettuato mesi prima e se non avrai annotato il "come e quando" sia avvenuto il pagamento, non saprai come rispondere. Moltiplica questo disagio per un anno di attività e rispettivi movimenti non registrati, si crea un caos terribile, sconfortante.

Fatture online PrimaNota Cloud

Elenchi anagrafiche clienti e fornitori

Negli elenchi dei clienti e dei fornitori per poter stampare o salvare su file i risultati della ricerca visualizzati, è sufficiente premere sul pulsante “Salva PDF” nella barra sul fondo della pagina. Questo avvierà il download dell’elenco in formato pdf o mostrerà un messaggio di avviso a seconda delle impostazioni del browser.

I titolari di Partita IVA, al fine di una corretta applicazione della normativa sull’IVA devono obbligatoriamente documentare le operazioni effettuate, in relazione all’attività esercitata, emettendo fattura.

Quest'articolo esplora tutti gli aspetti relativi alla fattura.

Questo post contiene i principali aggiornamenti implementati in PrimaNota - Settembre 2017.

 

Account email multipli: è ora possibile configurare illimitati account di posta da impiegare per l'invio di posta elettronica con messaggi personalizzati in HTML.

Bilancino: nuova schermata di consultazione del bilancino e nuovi report di stampa.

Crittografia cookies: implementato nuovo algoritmo di crittografia dei cookies per proteggere i dati memorizzati nel computer dell'utente.

Import/Export: nuova funzione di importazione ed esportazione in formato Excel di Anagrafiche e Prodotti.

Log degli accessi: consultabile dalle opzioni utente, consente di verificare quali computer abbiano effettuato l'accesso al proprio account e quali siamo stati i tentativi non autorizzati.

Magazzino: nuova funzione di stampa avanzata delle etichette.

Protezione account: implementate nuove funzioni di protezione dell'account e di notifica delle attività sospette.

Password sicure: implementata una nuova funzione di hashing, Argon2, considerata la più sicura esistente.

Permessi: nuovi tipi di permessi configurabili per  utente e per agente (tra cui: "Visualizzazione clienti e documenti assegnati").

Piano dei conti: nuovo report di stampa.

Tabelle personalizzabili: ogni utente può ora personalizzare l'aspetto delle tabelle dati. Le impostazioni vengono automaticamente salvate.

 

Aggiornamenti minori e bugfix possono essere richiesti registrandosi al bulletin aggiornamenti.

 

Come sempre invitiamo i nostri utenti a segnalarci eventuali richieste di implementazione di nuove funzioni.

Uno dei problemi, o se vogliamo degli aspetti riguardanti l'open source è sicuramente la mancanza di documentazione approfondita ed esempi che coprano tutti i casi d'uso.

Questo può essere un problema per chi di solito lavora in fretta e non ha tempo di studiare per avere poi una visione approfondita che gli consenta di comprendere profondamente tutti gli aspetti del funzionamento di una libreria.

Operazioni di sviluppo software che potrebbero richiedere mezz'ora alla fine riescono così poi ad assorbire lo sviluppatore per una giornata intera.

Un esempio è sicuramente la difficoltà di lavoro con certificati SSL autofirmati con JAVA.

La documentazione ufficiale tende ad essere di parte e a nascondere alcuni semplici meccanismi che contentirebbero di lavorare con poche righe di codice, proprio nel caso in cui uno sviluppatore si trovi a dover supportare certificati SSL autofirmati, che sono più comuni ed utili di quanto la SUN voglia farci credere.

Quando uno sviluppatore chiede in un forum di supporto o in una discussione come poter lavorare con certificati SSL autofirmati si trovano in rete le risposte più disparate, che sicuramente aiutano a risolvere il problema, ma sono tutte strade non utili a lavorare solo da codice (per esempio l'acquisizione del certificato nel sistema) e che richiedono una configurazione ad hoc per ogni utente.

Ovviamente la cosa è di difficile digestione per uno sviluppatore.

ImpresaCloud

ImpresaCloud

Laboratorio di informatica e di elettronica

Cerchi informazioni sulle riparazioni in laboratorio? Hai qualche curiosità riguardo la riparazione di qualche scheda elettronica in particolare? Nella sezione Riparazioni del nostro Blog troverai moltissime informazioni utili e curiosità riguardanti il mondo dell'informatica e dell'elettronica.

 

Software gestionali

Nel nostro Blog troverai gratis tante informazioni utili riguardo i nostri software gestionali, guide passo-passo per l'utilizzo dei programmi, suggerimenti e aiuto.

 

Sistemistica informatica

Nel Blog Sistemistica troverai interessanti articoli scritti dal nostro team riguardanti il mondo di BSD, Linux, e dei Server Windows. Tutorial, best-practices, e tanto altro.

 

Notizie

Notizie interessanti riguardanti l'elettronica e l'informatica.