Facendo seguito ad alcune richieste ricevute dai nostri utenti Zimbra, pubblichiamo alcune strategie antispam utilizzate sui nostri server.

Parametri postfix

RBLs

A livello postfix utilizziamo solo alcune RBLs molto conservative e alcune ad esse complementari, un controllo DNS e un controllo di protocollo. Questo perché ancora molti ISP utilizzano configurazioni con vecchie versioni di postfix e le configurazioni non vengono aggiornate da anni. E' ancora presto implementare tutti i controlli di protocollo e di DNS che teoricamente sono richiesti per eliminare quasi completamente lo SPAM.

Le RBLs che utilizziamo sono:

zen.spamhaus.org	psbl.surriel.com	b.barracudacentral.org

Ulteriori RBLs (complementari) sono:

bl.spamcop.net

 

Le RHSBLs Client che utilizziamo:

dbl.spamhaus.org	multi.uribl.com		multi.surbl.org

RHSBLs Client aggiuntive:

rhsbl.sorbs.net

Sender RHSBLs utilizzate:

multi.uribl.com 	multi.surbl.org		rhsbl.sorbs.net		dbl.spamhaus.org

Reverse Client RHSBLs utilizzate:

dbl.spamhaus.org

 

Controlli sui DNS e di protocollo:

reject_non_fqdn_sender

reject_unknown_sender_domain

 

Per consentire l'utilizzo di client di vecchia generazione come Outlook e Thunderbird non attiviamo l'append del X-Originating-IP (sarebbe impossibile inviare posta da quasi tutti gli ip dinamici e in blacklist).

In questo post vi illustrerò alcuni utili comandi da utilizzare con l'editor Vi / Vim.

vi è un editor di testo con interfaccia testuale per BSD e Unix.

Il nome deriva dalla più breve abbreviazione non ambigua del comando visual in ex (cioè <vi>). Questo comando commuta l'editor di linea ex in modalità visuale. Vi insieme ad Emacs è stato uno dei protagonisti della cosiddetta guerra degli editor.

Potreste chiedervi, perché Vi?

Ci sono molti motivi per utilizzarlo, alcune delle ragioni principali sono:

  • Vi c'è sempre. Essendo richiesto dalle specifiche POSIX, troverete sempre Vi con qualsiasi distribuzione Linux/BSD.
  • Vi è molto potente. Modificare testo in sistemi Unix-based è un compito quotidiano per i sistemisti e Vi può velocizzare molto le operazioni di modifica.
  • Vi è configurabile. Esistono plugins per l'autocompletamento, la sostituzione di testo, l'evidenziazione della sintassi, ecc.

 

Consiglio 1) Leggere il manuale (Già, RTFM)

 

Vi ha una guida esaustiva online. Potete accedervi utilizzando il comando :h o il tasto F1. Sul Mac, usate fn + F1.

Se volete ottenere aiuto specifico su un determinato comando, usate il comando :h seguito dal comando. Per esempio: :h x

 

Consiglio 2) Cerca e sostituisci

Ricerca

La funziona cerca e sostituisci in Vi è utilissima e io la utilizzo tutti i giorni.

Per cercare un determinato carattere nella riga corrente, utilizzate il comando f, seguito dal carattere che state cercando.

Potete cercare anche una parola in un intero file, usando il comando /

Per andare alla prossima occorrenza, digitate n

Una volta raggiunta l'ultima occorrenza, continuando a premere il tasto n tornerete all'inizio del file con la ricerca.

 

Sostituzione

La sostituzione di parole in Vi funziona più o meno con in sed. Il comando per sostituire deve iniziare col carattere :

Consiglio 3) conversione di lowercase in uppercase e viceversa

Una volta capito questo meccanismo lo utilizzerete sempre.

Sempre in modalità ex:

gU<n> seguito da enter convertirà in uppercase n+1 linee, a partire dalla posizione del cursore.

gU<n> seguito da freccia destra convertirà in uppercase n caratteri, a partire dalla posizione del cursore.

gU<n>w convertirà in uppercase n parole, a partire dalla posizione del cursore.

gUU convertirà in uppercase un'intera linea.

Ora, se volete compiere l'operazione inversa (conversione in lowercase) sostituite la U con la u nel comando Vi.

In questo modo, gu<n> convertirà n+1 linee in lowercase, gu<n>w convertirà n parole, guu convertirà l'intera linea in lowercase, ecc.

Come generare dei movimenti automatici di prima nota cassa a seguito di un saldo fattura sul software gestionale in cloud PrimaNota.


Buongiorno e benvenuti ai contenuti help di PrimaNota by  

Iniziamo eseguendo il Login nella nostra area riservata, clicchiamo sul pulsante "Amministrazione" nel pannello in alto, successivamente sulla voce "Configurazione" ed infine fare click su "Opzioni prima nota" come in figura:

 1

 

 Nella finestra che si apre dobbiamo assicurarci di spuntare la voce Genera automaticamente movimenti prima nota e scadenzario

 

 

Sarà ora possibile selezionare per ogni tipologia di documento il movimento da generare. Per i documenti ai quali non è stato associato nessuna tipologia di movimento non verranno inserite voci in prima nota e scadenzario.

 

 

Premiamo il pulsante Salva per applicare le modifiche.

 

Si procede ora alla creazione del documento come sempre, facendo attenzione che sia selezionata la risorsa:

 

Ci portiamo infine nella sezione dei pagamenti sempre all’interno della finestra del nostro documento e verifichiamo che sia selezionata la risorsa per ogni riga di pagamento o scadenza:

 

 

In caso vi siano delle righe con la risorsa vuota o errata la si può cambiare facendo doppio click sulla riga interessata. Si aprirà una finestra nella quale potremo personalizzare tutti i valori e selezionare la risorsa corretta:

 

 

Al momento del salvataggio del documento verranno inseriti nello scadenziario tante voci quante sono le righe per le quali non è stato spuntato saldato, verrà invece creato un movimento di prima nota per ogni riga per la quale è stato spuntato saldato. Eventuali pagamenti senza risorsa associata non saranno inseriti nello scadenzario e nella prima nota.

 

Piero Pischedda

Giovanni Manca

 

E' facile!


Assistenza, teleassistenza, e aggiornamenti del software gratis!

Richiedi ora la demo di prova (versione free per 30 giorni).

Non lavorare di più, lavora meglio!

PrimaNota è un ottimo alleato per la gestione della tua azienda, immagina di dover tenere traccia di tutti i pagamenti e incassi cassa e banca sul solito foglio di excel chilometrico.

Impossibile rendere la ricerca semplice e veloce.

Con PrimaNota basterà cliccare su “prima nota” in alto a sinistra, scegliere la voce dal menù a tendina “nuovo movimento”, la schermata permetterà l’inserimento di tutti i dati necessari per la registrazione:

Data
Tipologia movimento
Descrizione
Banca o cassa
Importo
Data documento
Numero documento

Se il movimento include più di una fattura/spesa della stessa natura sarà possibile inserire i dettagli, il totale movimento sarà dato dalla somma automatica degli stessi.

Una volta inseriti i movimenti sono facilmente filtrabili e consultabili per data, importo, anno e ricerca testuale.

 

Scopri tutti gli altri vantaggi di PrimaNota e fai correre il tuo business!

Grafici, statistiche ed analisi in PrimaNota

I grafici migliori che tu abbia mai potuto vedere in un software di fatturazione? PrimaNota ovviamente. Tutta la tecnologia del cloud, tutta l'esperienza dei nostri software, con i suggerimenti di migliaia di clienti, condensati in un prodotto VELOCE, POTENTE ed ECONOMICO.

Vuoi vedere i grafici che puoi produrre con PrimaNota? Guarda la galleria fotografica di questo articolo!

Richiedi la tua demo gratuita per 60 giorni!

Statistiche Vendite in PrimaNota

Le statistiche delle vendite possono essere filtrate per Agenti, oppure per singolo Cliente o addirittura per singolo prodotto! Oltre alla sovrapposizione delle statistiche per anni, mesi e periodi di tempo (per esempio stagionalità) potrai decidere tra una decina di filtri personalizzati. Tutte le statistiche di cui hai bisogno? PrimaNota!

Anno di uscita 1982
Processore MOS Technology 6510 : 1.023 MHz (versione NTSC) : 0.985 MHz (versione PAL)
RAM 64 Kb (38 Kb per BASIC)
ROM: 20 Kb
OS BASIC 2.0
Chipset Grafico VIC-II (Palette 16 colori, Sprite)
Risoluzione 320 x 200 - Hi-Res 160 x 200 - Multicolor
Chip Sonoro SID 6581/8580, 3 canali
Porte I/O
  • 1x Connettore per Cartuccia
  • 1x Porta Seriale (Disco Drive, stampante eccetera)
  • 2 Porte Joystick
  • 1x Connettore Audio/Video (RGB)
  • 1x RF out (Connettore Antenna TV)
  • 1x Registratore (originale Datasette)
  • 1x User Port, porta libera e programmabile Input/Output

ImpresaCloud

ImpresaCloud

Richiedi riparazione

5 facili step per la riparazione della tua pratica

Laboratorio di informatica e di elettronica

Cerchi informazioni sulle riparazioni in laboratorio? Hai qualche curiosità riguardo la riparazione di qualche scheda elettronica in particolare? Nella sezione Riparazioni del nostro Blog troverai moltissime informazioni utili e curiosità riguardanti il mondo dell'informatica e dell'elettronica.

 

Software gestionali

Nel nostro Blog troverai gratis tante informazioni utili riguardo i nostri software gestionali, guide passo-passo per l'utilizzo dei programmi, suggerimenti e aiuto.

 

Sistemistica informatica

Nel Blog Sistemistica troverai interessanti articoli scritti dal nostro team riguardanti il mondo di BSD, Linux, e dei Server Windows. Tutorial, best-practices, e tanto altro.

 

Notizie

Notizie interessanti riguardanti l'elettronica e l'informatica.