Queste sono le porte utilizzate nelle connessioni standard per la configurazione della posta elettronica.

SMTP AUTH: Port 25 o 587
SMTP SSL: Port 465
SMTP StartTLS: Port 587
POP3: Port 110
IMAP: Port 143
IMAP SSL: Port 993
IMAP StartTLS: Port 143

Costi e ricavi: come utilizzarli per impostare un piccolo conto economico provvisorio nel software in cloud di prima nota cassa.


Buongiorno e benvenuti ai contenuti help di PrimaNota by  

Effettuiamo il Login ed entriamo nella nostra area operativa.

Per prima cosa inseriamo le varie tipologie di costi e ricavi seguendo la relativa procedura.

N.B: possiamo scrivere solo "merci" senza indicare se sono in conto vendita o in conto acquisti. Il sistema li allocherà in dare o avere automaticamente a seconda del tipo di documento che registriamo.

Di conseguenza inseriamo gli Articoli in magazzino facendo attenzione ad associare un costo/ricavo preinserito.

In questo modo, ogni volta che produciamo un documento, tipo una fattura di vendita o un ordine d'acquisto, il sistema registra l'importo della merce acquistata o venduta nella schermata dei Centri costo/ricavo.

 

 

E' facile!


Assistenza, teleassistenza, e aggiornamenti del software gratis!

Richiedi ora la demo di prova (versione free per 30 giorni).

Non lavorare di più, lavora meglio!

Articoli di magazzino: come aggiungerli ed utilizzarli nel software in cloud di prima nota cassa.


Buongiorno e benvenuti ai contenuti help di PrimaNota by  

Effettuiamo il Login ed entriamo nella nostra area operativa.

Facciamo un click su "Magazzino" (in alto) e clicchiamo sulla voce "Articoli".

Compare subito una schermata particolare: sulla sinistra visualizziamo l'elenco degli articoli di magazzino inseriti. Per ovvie ragioni, al primo accesso la schermata sarà vuota perché non abbiamo ancora eseguito nessuna registrazione.

 

Mentre invece, sulla destra visualizziamo la schermata vera e propria per la profilazione.

 

 

 

Inseriamo un nuovo "record" cliccando il pulsante "Nuovo", di conseguenza si rendono disponibili i campi della schermata di profilazione, nel quale andremo ad inserire i dati che vogliamo registrare: nome dell'oggetto, reparto % IVA, categoria madre (con possibilità di inserimento nuova categoria "+"), codice articolo ns azienda, codice a barre, codice fornitore, in che unità di misura si misura (pezzi, litri, grammi, ecc.), codice produttore, nome produttore, nome fornitore (con possibilità di ricerca rapida  ), tipologia di articolo (articolo normale, o di magazzino con possibilità di carico/scarico, o con seriali), quantità allarme, vuoti, e tipo di costo o ricavo (per creare un piccolo conto economico gestionale provvisorio).

 

Oltre alla schermata "Generale" abbiamo la possibilità di inserire dati aggiuntivi nelle altre pagine, ad esempio prezzi d'acquisto e di vendita in vari listini, varie, codici a barre aggiuntivi, note interne e i riferimenti per l'e-commerce. 

 

Dopodiché clicchiamo sul pulsante "Salva" ed il gioco è fatto.

Per modificare, duplicare od eliminare le registrazioni basta cliccare sugli appositi pulsanti nella schermata di destra, previa selezione dell'articolo nella schermata elenco di sinistra.

Per ritornare alla schermata iniziale possiamo cliccare la "x" in alto a destra del tab "Articoli".

E' facile!


Assistenza, teleassistenza, e aggiornamenti del software gratis!

Richiedi ora la demo di prova (versione free per 30 giorni).

Non lavorare di più, lavora meglio!

Come utilizzare al meglio la funzione "Opzioni vendita" sul software gestionale in cloud di prima nota cassa.


Buongiorno e benvenuti ai contenuti help di PrimaNota by  

La procedura è molto semplice, iniziamo con il Login alla nostra area riservata, dopodiché clicchiamo "Amministrazione" nel pannello in alto, portiamo il cursore del mouse su "Configurazione" e selezioniamo la voce "Opzioni vendita".

 

 

Compare una schermata che ora andremo ad analizzare nel dettaglio:

 

 

Prima di tutto precisiamo che questa è una schermata di configurazione, o meglio, possiamo immaginarla come una sezione del software che noi utenti possiamo impostare e personalizzare a nostro piacimento, a seconda delle esigenze aziendali, del settore, del nostro modo di lavorare.

E' stata sviluppata appositamente per evitare ulteriori costi di programmazione e personalizzazione.

In questo modo l'utente può scegliere i campi extra da utilizzare nello specifico per quanto riguarda la vendita dei propri prodotti/servizi, senza bisogno di dispendiose procedure di programmazione e testing.

In poche parole diventiamo noi i programmatori di quella sezione del software, senza dover per forza avere nozioni tecnico-informatiche.

Come funziona? Selezioniamo le voci preinserite, "flagghiamo" o "deflagghiamo" i quadratini di tutte le opzioni che ci servono o ci possono servire in tutti i documenti che andremo a produrre.

Nello specifico tutte queste opzioni extra che abbiamo selezionato compariranno nella sezione di creazione dei documenti

 

Inoltre possiamo selezionare quali e quanti suffissi associare a ciascuna delle tipologie di documento.

Per completare la procedura e rendere effettive le registrazioni è necessario cliccare sul pulsante "Applica modifiche" in basso.

 

E' facile!


Assistenza, teleassistenza, e aggiornamenti del software gratis!

Richiedi ora la demo di prova (versione free per 30 giorni).

Non lavorare di più, lavora meglio!

Vuoti: come inserire i vuoti a rendere e come interfacciarli sul software gestionale in cloud di prima nota cassa.


Buongiorno e benvenuti ai contenuti help di PrimaNota by

Iniziamo eseguendo il Login nella nostra area riservata, clicchiamo sul pulsante "Magazzino" nel pannello in alto e successivamente sulla voce "Vuoti"

 

 

Compare subito una schermata particolare, che ,in realtà, è esattamente l'elenco dei vuoti inseriti. Per ovvie ragioni, al primo accesso la schermata sarà vuota perché non abbiamo ancora eseguito nessuna registrazione.

 

Non è raro trovare dei prodotti in commercio soggetti al vuoto a rendere, ad esempio le aziende produttrici di bevande utilizzano dei fusti, delle bottiglie in vetro per conservare e trasportare il prodotto, e questa confezione, prodotta in grandi quantità, comporta dei costi notevoli, per questo motivo si opta per il riciclo o riutilizzo.

 

Inseriamo un nuovo "record" cliccando il pulsante "Nuovo", in questo caso non compare nessuna schermata di profilazione, ma bensì si rendono disponibili i campi di digitazione sulla destra (codice e descrizione) nei quale andremo ad inserire i dati che vogliamo registrare.

E' tutto molto semplice: inseriamo un nome a nostra scelta (esempio: PLT per pallet, o B033 per le bottiglie di vetro da 33 cl)  nel campo "codice", dopodiché indichiamo il nome del prodotto di trasporto/confezione (ad esempio bottiglie di vetro, pallet, fusti ecc ecc.) e lo digitiamo nel campo "Descrizione".

Purtroppo alcuni elementi, come le bottiglie di vetro, sono fragili e facilmente distruttibili: in questo caso l'azienda produttrice può chiedere una cauzione su ogni bottiglia non resa.

Per inserire questa opzione è necessario innanzitutto "flaggare" il quadratino "Cauzionabile" in modo da rendere compilabili i campi "Prezzo netto" ed "Aliquota IVA" nei quali digiteremo il costo concordato per l'eventuale mancata restituzione dell'oggetto di trasporto/confezione.

Infine clicchiamo sul pulsante "Salva" per confermare la registrazione.

Qualora dovesse cambiare la situazione nessun problema, possiamo modificare e/o eliminare le registrazioni in essere cliccando sugli appositi pulsanti.

Per uscire dalla schermata di profilazione possiamo cliccare sulla "x" in alto a destra oppure sul pulsante "chiudi" in basso a destra.

Tutti gli inserimenti verranno resi disponibili e selezionabili nei campi ad essi associati nelle diverse categorie.

E' facile!


Assistenza, teleassistenza, e aggiornamenti del software gratis!

Richiedi ora la demo di prova (versione free per 30 giorni).

Non lavorare di più, lavora meglio!

Gestione magazzini: come inserire i magazzini aziendali e come interfacciarli sul software gestionale in cloud di prima nota cassa.


Buongiorno e benvenuti ai contenuti help di PrimaNota by  

Iniziamo eseguendo il Login nella nostra area riservata, clicchiamo sul pulsante "Magazzino" nel pannello in alto e successivamente sulla voce "Gestione magazzini"

 

 

 

Compare subito una schermata particolare, che ,in realtà, è esattamente l'elenco dei magazzini inseriti. Per ovvie ragioni, al primo accesso la schermata sarà vuota perché non abbiamo ancora eseguito nessuna registrazione.

 

 

Inseriamo un nuovo "record" cliccando il pulsante "Nuovo", in questo caso non compare nessuna schermata di profilazione, ma bensì si rendono disponibili i campi di digitazione sulla destra (nome, descrizione, indirizzo e default) nei quale andremo ad inserire i dati che vogliamo registrare.

E' tutto molto semplice: inseriamo un nome di un magazzino a nostra scelta (magazzino sassari oppure magazzino verde, oppure magazzino A, ecc. ecc.)  nel campo "Nome", dopodiché indichiamo la descrizione del magazzino (ad esempio magazzino merci, o magazzino principale, o magazzino scorte ecc ecc.) e lo digitiamo nel campo "Descrizione". Infine ne inseriamo l'indirizzo.

Nel caso si utilizzi sempre il solito deposito conviene "flaggare" il quadratino di default affinché venga proposto automaticamente dal sistema.

Infine clicchiamo sul pulsante "Salva" per confermare la registrazione.

Qualora dovesse cambiare la situazione nessun problema, possiamo modificare e/o eliminare le registrazioni in essere cliccando sugli appositi pulsanti.

Per uscire dalla schermata di profilazione possiamo cliccare sulla "x" in alto a destra oppure sul pulsante "chiudi" in basso a destra.

Tutti gli inserimenti verranno resi disponibili e selezionabili nei campi ad essi associati nelle diverse categorie.

 

E' facile!


Assistenza, teleassistenza, e aggiornamenti del software gratis!

Richiedi ora la demo di prova (versione free per 30 giorni).

Non lavorare di più, lavora meglio!

ImpresaCloud

ImpresaCloud

Richiedi riparazione

5 facili step per la riparazione della tua pratica

Laboratorio di informatica e di elettronica

Cerchi informazioni sulle riparazioni in laboratorio? Hai qualche curiosità riguardo la riparazione di qualche scheda elettronica in particolare? Nella sezione Riparazioni del nostro Blog troverai moltissime informazioni utili e curiosità riguardanti il mondo dell'informatica e dell'elettronica.

 

Software gestionali

Nel nostro Blog troverai gratis tante informazioni utili riguardo i nostri software gestionali, guide passo-passo per l'utilizzo dei programmi, suggerimenti e aiuto.

 

Sistemistica informatica

Nel Blog Sistemistica troverai interessanti articoli scritti dal nostro team riguardanti il mondo di BSD, Linux, e dei Server Windows. Tutorial, best-practices, e tanto altro.

 

Notizie

Notizie interessanti riguardanti l'elettronica e l'informatica.