BETA Software, grazie alle vostre richieste, ha appena implementato gli ultimi aggiornamenti di PrimaNota Cloud.

Sappiamo bene quanto sia importante un'attenta gestione del magazzino online. Il mondo del commercio è frenetico e lascia poco margine agli errori di previsione.

Abbiamo basato le nuove modifiche sul principio del "Just in time": l'organizzazione del processo produttivo che prevede il rifornimento del materiale di trasformazione esattamente nel momento in cui viene richiesto, allo scopo di ridurre i costi legati all'accumulo di scorte; tale modello è applicato talvolta anche alla gestione di magazzino nella grande distribuzione. 

In particolare:

  1. Nella finestra "CATEGORIE" del magazzino, abbiamo aggiunto l'informazione relativa alla quantità di articoli presenti sotto la categoria selezionata (Es. vedi immagine). 
  2.  Nella finestra "RICERCA ARTICOLO" abbiamo aggiunto una colonna dedicata alle giacenze effettivamente presenti in magazzino. Le informazioni sulle quantità compaiono scritte in colori (rosso / verde) diversi in base alla disponibilità o meno: VERDE disponibile; ROSSO esaurito. (vedi immagine) 

A presto con nuovi aggiornamenti di PrimaNota.

Il tema della sicurezza informatica è balzato alla ribalta della cronaca a causa dei molti attacchi che hanno causato ingenti perdite di dati a privati e imprese, e finalmente le persone sono più informate e consapevoli dei rischi che incombono nel web. Vogliamo dare dieci consigli pratici su come proteggersi al meglio per prevenire un attacco hacker.

Sono definiti asset intangibili (o beni immateriali) beni privi di consistenza fisica e fonte di probabili benefici economici futuri, che sono stati acquisiti o sviluppati internamente sostenendo costi identificabili.

In accordo con questa definizione, dunque, le immobilizzazioni immateriali sono degli investimenti di natura intangibile, ma che, alla stessa stregua degli investimenti materiali sono in grado di produrre ricchezza.

Gli asset intangibili hanno vita finita e, pur essendo posseduti dal soggetto economico, hanno un valore di mercato da esso distinto.

Per te che ancora in azienda utilizzi un server di proprietà.

Per te che credi di poter gestire in autonomia il tuo piccolo server.

Per te che pensi di aver semplicemente bisogno di un piccolo server.

 

Con l’inizio del 2017 , BETA Technologies, ha deciso di aderire al progetto per l’alternanza scuola-lavoro (LEGGE 13 luglio 2015, n. 107) dando supporto non solo all'Istituto Tecnico Industrale G.M. Angioy di Sassari, ma anche al Polo Tecnico Dessi Devilla.  Proprio nella scuola ragioneiri è iniziato quest’anno un nuovo corso ad indirizzo informatico, in cui programmazione informatica e gestione aziendale si sposano perfettamente.

Proprio come accade già in BETA , lo sviluppo dei nostri software gestionali infatti segue pari passo l’economia. La sinergia creata tra le due materie apparentemente distanti, rende i nostri prodotti semplici, funzionali e all’avanguardia.

Grazie a questo incontro abbiamo deciso di investire sul territorio sassarese e dimostrare alle giovani menti, che le opportunità sono anche qui in Sardegna, sono dietro l’angolo e Sassari vanta diverse realtà informatiche e ingegneristiche conosciute non solo in tutta Italia ma anche nel resto del continente Europeo.

Siamo convinti che progetti come l'alternanza scuola-lavoro siano un'opportunità di crescita per tutti gli stakeholders coinvolti.

In primis lo Stato, che deve continuare in questa direzione per affrontare il problema della disoccupazione giovanile e della fuga dei talenti, auspicando una crescita soprattutto sotto il profilo economico.

In secundis i giovani studenti, perché la scuola forma ragazzi preparati teoricamente, ma bisogna dar loro la possibilità di realizzarsi nel mondo del lavoro pratico. Ancora oggi, in Italia, esiste un forte divario tra teoria e pratica. Così facendo, BETA dimostra di credere nei talenti dando loro lezioni di esperienza, uno skill necessario da inserire nel proprio curriculum vitae.  

Auguriamo a tutti i ragazzi che intraprenderanno con noi questo percorso formativo di cogliere la vera opportunità personale che stanno vivendo, avendo il grande vantaggio di conoscere il mondo lavorativo prima di approcciarvisi senza una guida.

Dedicheremo tempo e risorse per mantenere vivo questo ponte di comunicazione con le scuole, e siamo sempre a disposizione per valutare nuove sinergie, affinché, insieme, possiamo offrire opportunità di futuro ai nostri giovani

Per maggiori informazioni, potete scriverci compilando i form di contatto sul nostro sito.

 

 

BETA Technologies, dal 2011, effettua il Rework ed il Reballing per riparare i chip BGA dei componenti delle schede elettroniche.

L’adozione di questa metodologia di lavoro per la riparazione delle schede elettroniche permette ai clienti di BETA Technologies di allungare notevolmente la vita dei loro apparati e di ridurre l’impatto ambientale della loro attività. BETA Technologies, infatti, ha stimato che ogni anno  ripara circa 6.000 tra PC ed altri apparati elettronici, che vengono rimessi in funzione e non conferiti in discarica per lo smaltimento

Questa competenza specializzata di BETA Technologies, tra le poche aziende in Italia ad utilizzare questo sistema di riparazione delle schede elettroniche, favorisce la tutela dell’ambiente e un utilizzo prolungato nel tempo dell’apparato elettronico riparato.

I rifiuti elettronici (RAEE, Rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche, o e-waste) sono un problema contemporaneo della società dell’informazione. La gestione di questi rifiuti presenta infatti numerose problematiche, prime fra tutte la presenza di sostanze tossiche e non biodegradabili all’interno delle componenti. Rame, ferro, acciaio, alluminio, vetro, silicio, argento, oro, piombo e mercurio sono alcuni tra i materiali più frequentemente utilizzati per la costruzione di chip, schede e contatti.

La sempre maggior frequenza di acquisto di apparecchiature elettroniche di ogni genere (PC, TV, cellulari) e lo sviluppo di elettrodomestici sempre più sofisticati, programmabili ed interattivi, ha fatto incrementare la presenza di schede e componenti elettronici nelle case. Tali componenti, inevitabilmente, sono soggetti ad obsolescenza ed usura, costituendo un problema di tipo ambientale.

La tutela dell’ambiente per BETA Technologies è una tematica molto importante, per ragioni sia etiche che economiche.

L’azienda ha introdotto tra le sue priorità strategiche quella di diventare la realtà imprenditoriale del settore IT più Environment Friendly in Italia.

Per approfondimenti sul Reballing, qui:

http://www.betatechnologies.com/it/cosa-e-il-reballing

ImpresaCloud

ImpresaCloud

Richiedi riparazione

5 facili step per la riparazione della tua pratica

Laboratorio di informatica e di elettronica

Cerchi informazioni sulle riparazioni in laboratorio? Hai qualche curiosità riguardo la riparazione di qualche scheda elettronica in particolare? Nella sezione Riparazioni del nostro Blog troverai moltissime informazioni utili e curiosità riguardanti il mondo dell'informatica e dell'elettronica.

 

Software gestionali

Nel nostro Blog troverai gratis tante informazioni utili riguardo i nostri software gestionali, guide passo-passo per l'utilizzo dei programmi, suggerimenti e aiuto.

 

Sistemistica informatica

Nel Blog Sistemistica troverai interessanti articoli scritti dal nostro team riguardanti il mondo di BSD, Linux, e dei Server Windows. Tutorial, best-practices, e tanto altro.

 

Notizie

Notizie interessanti riguardanti l'elettronica e l'informatica.